Back to top

Come risolvere i 10 maggiori rischi di sicurezza delle Web Application ( OWASP Top 10)

Metti al sicuro le tue applicazioni attraverso Formazione, Code Review, Quality Test e Penetration Test

La OWASP Top 10 rappresenta il documento di riferimento a livello internazionale in cui vengono identificati i 10 maggiori rischi di sicurezza per le Web Application. Il documento dovrebbe essere usato in tutti i progetti Web per assicurare che lo sviluppo minimizzi questi rischi.

Quali sono i 10 maggiori rischi di sicurezza per le Web Application

Alla data in cui scriviamo la Top 10 è composta da:

  1. Injection: una injection avviene quando alcuni dati vengono inviati ad un interprete dei dati che non li gestisce correttamente permettendo all’hacker di accedere ad informazioni riservate o di eseguire commandi.
  2. Broken Authentication: l’autenticazione non è gestita correttamente e l’hacker può rubare password, chiavi, sessioni, cookie per impersonare altri utenti
  3. Sensitive Data Exposure: i dati non vengono protetti opportunamente( cifratura at rest e in transit, autenticazione, autorizzazione, ecc…) ed in alcuni casi sono pubblici permettendone la facile compromissione.
  4. XML External Entities(XXE): i processori di XML non gestiscono correttamente le Entities permettendo la compromissione di sistemi e dati.
  5. Broken Access Control: non sono correttamente applicate le restrizioni a cosa può o non può fare un utente permettendo di utilizzare funzioni che richiederebbero privilegi elevati a semplici utenti.
  6. Security Misconfiguration: probabilmente il più comune, configurazioni errate o non precise a livello di sicurezza espongono i sistemi ad enormi rischi di compromissione.
  7. Cross-Site Scripting (XSS): accade quando un’applicazioni include dati esterni senza validazione permettendo all’hacker di poter rubare sessioni e redirezionare gli utenti.
  8. Insecure Deserialization: la deserializzazione dei dati non è applicata correttamente permettendo l’esecuzione di comandi da parte dell’attaccante.
  9. Using Components with Known Vulnerabilities: librerie, framework e qualsiasi software terzo può avere vulnerabilità che se non vengono gestite correttamente compromettono l’applicazione.
  10. Insufficient Logging & Monitoring: il mancato monitoraggio e la mancata integrazione di processi di incident response può comportare la persistenza dell’hacker nei propri sistemi. Oggi c’è una media di 200 giorni prima di scoprire un attacco.

Le soluzioni alla OWASP Top 10

Per ottenere applicazioni con la minima esposizione di rischio occorre applicare ai propri progetti di sviluppo  i seguenti elementi:

Perchè Glue Labs

Abbiamo lavorato con tantissimi Clienti e vantiamo Ethical Hacker professionisti in possesso di certificazioni internazionali di assoluto livello come OSCP, OSCE, OSWE, eCPPT, eCPTX, Red Team ProfessionalISO 27001 LA e molto altro. Contattaci subito e senza impegno per un preventivo gratuito.

Casi di Successo

Uno dei maggiori produttori mondiali di strumentazioni sanitarie per sale operatorie usa le nostre soluzioni System Integration e Web Application per gestire diagnostica, video e molto altro tramite schermi touch.

Inizia ora il tuo progetto

CONTATTI

Scrivici dal form di contatto

Tel +39 06 56549766
Fax +39 06 21122581

Mail: info@glue-labs.com
Pec: gluelabs@legalmail.it

Dove Siamo
Roma: Piazza Don Sturzo 15
Padova: Via Savonarola 217
Milano: Via Lazzaretto 19
Torino: P.zza XVIII Dicembre 5

Nome*

E-mail*

Telefono(per un contatto più rapido)

Come possiamo aiutarti?

Altro che vuoi dirci?

Inviando i tuoi dati accetti le condizioni sulla privacy. Li useremo per rispondere alle tue domande e richieste.

TOP

Articoli